La rieducazione posturale globale ha come fondamento di fornire al sistema muscolo scheletrico un input volto a detensionamento integrale del corpo, al sistema sottocorticale e a quello libico un messaggio di ricerca di uno schema posturale precedente, più consono alla struttura biomeccanica.